IL COMMERCIALE CHE “VENDE” AL SUO CAPO!

Il commerciale che vende al sou capo

Molti anni fa ho formato gli agenti di un’azienda italiana che vende scarpe sportive con un suo marchio. Farsi largo tra concorrenti come Nike, Adidas, Puma, e Geox non era facile. Era un periodo di crisi in cui i negozi avevano molte scarpe invendute ed entravano pochi clienti!

Il management ha allora elaborato un’intelligente offerta che serviva ad attirare i clienti nel negozio e promuoveva il sell out.

Continua a leggere

MITI VERI E FALSI.

Conosci Seth Godin?

Molto probabilmente si. Io ne ho sentito parlare solo alcuni anni fa da un’area manager che mi ha parlato con molto entusiasmo del suo  libro “La mucca viola”.

Ho comprato questo libro. Ho iniziato a leggerlo. Non sono però riuscito a finirlo perché non ho trovato nessun contenuto interessante.

Continua a leggere

FORMARE IL COMMERCIALE CON L’AFFIANCAMENTO: FUNZIONA?

Luca, il figlio di un mio caro amico, si è laureato da poco in ingegneria.

Alcune settimane fa ha iniziato a lavorare come Junior Sales Engineering in una  multinazionale che produce e vende prodotti per OEM di diversi settori.

L’inserimento prevede un’intensa formazione tecnica e due affiancamenti a commerciali esperti. Non c’è nessuna formazione sulle tecniche di vendita!

Continua a leggere

QUANDO IL PRODOTTO E’ SEMPLICE…MA LA VENDITA E’ COMPLESSA!

Un pepe e una guarnizione. Sono sicuramente due prodotti diversi.

Ciò che li accomuna è la loro semplicità tecnologica. Hanno poi un prezzo che varia da qualche centesimo a qualche euro. Questo induce il venditore a credere che anche il loro processo di vendita sia semplice. Attenzione però. Se questi prodotti li vendi ad industrie medio-grandi puoi commettere degli errori. Richiedono una vendita complessa. Conosci la differenza tra vendita semplice e complessa?

Continua a leggere

PERCHE’ MOLTI COMMERCIALI OGGI SONO DEMOTIVATI?

Nei commerciali oggi vedo molta demotivazione. Credo anche che il numero sia in crescita. Perché secondo te? Le cause risiedono nel direttore commerciale, nell’azienda o nello stesso commerciale.

Manca un approccio attivo alla motivazione

Con i direttori vendite faccio questo test: “Scrivi le singole attività che svolgi in un mese tipico del tuo lavoro, e indica la relativa percentuale di tempo che gli dedichi”.

Continua a leggere